?>

2021: il regime sionista uccide 360 palestinesi; 41% donne e bambini

2021: il regime sionista uccide 360 palestinesi; 41% donne e bambini

L’esercito del regime sionista ha ucciso 357 palestinesi nel 2021 nel silenzio della comunità internazionale sui crescenti atti di violenza del regime contro i civili.

ABNA24 – Il segretario generale dell’Associazione nazionale delle famiglie dei martiri della Palestina, Muhammad Sbeihat, ha dichiarato sabato che l’organismo ha svolto ricerche sul campo e indagini in varie province, scoprendo che tutti questi palestinesi sono stati uccisi nel 2021 per mano del regime sionista.

Il rapporto dell’Associazione nazionale delle famiglie dei martiri della Palestina mostra che circa il 19% delle persone uccise erano donne, che è la cifra più alta nella storia dei crimini del regime israeliano dopo la sua occupazione della terra palestinese nel 1948.

Il rapporto aggiunge che il 22% dei martiri erano bambini, sottolineando che il silenzio della comunità internazionale ha incoraggiato Tel Aviv a commettere tali crimini contro il popolo palestinese. Il silenzio globale verso i crimini del regime sionista ha incoraggiato il regime a ignorare e sminuire il sangue del popolo palestinese.

Sbeihat ha anche invitato la comunità internazionale, le istituzioni umanitarie e l’Autorità palestinese, in particolare i ministeri palestinesi della Giustizia e degli Affari esteri, a perseguire legalmente i funzionari sionisti nei tribunali internazionali.

 342/

 


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*