?>

2021, l'anno più sanguinoso per i bambini palestinesi

2021, l'anno più sanguinoso per i bambini palestinesi

Un'organizzazione che si occupa dei diritti dei bambini nel mondo conferma che ...

ABNA24 – il regime sionista ha fatto del 2021 l'anno più mortale per i bambini palestinesi. "In effetti, il 2021 è stato l'anno più mortale per i bambini palestinesi dal 2014, un anno che ha incluso il devastante assalto militare di Israele alla Striscia di Gaza" , ha denunciato l'organizzazione 972mag  in un rapporto pubblicato martedì scorso.

Il rapporto lamente che invece di ritenere responsabili gli autori di questi crimini, il regime israeliano sta criminalizzando il lavoro che le organizzazioni stanno facendo per proteggere i diritti dei bambini palestinesi.

Ha anche aggiunto che al 14 dicembre, 86 bambini palestinesi sono stati uccisi nella Cisgiordania occupata, tra cui Al-Quds (Gerusalemme occupata) e la Striscia di Gaza assediata.

Secondo i dati, un totale di 67 bambini palestinesi sono stati uccisi solo durante l'attacco israeliano a Gaza durato 11 giorni lo scorso maggio, usando proiettili sparati da carri armati, munizioni, missili lanciati da droni armati e aerei da combattimento ed elicotteri Apache di origine americana, tra gli altri.

Il rapporto rileva che durante tutto l'anno le forze israeliane hanno sparato contro e ucciso 15 bambini palestinesi in Cisgiordania e Al-Quds. Inoltre, un altro bambino palestinese è stato ucciso dalle forze israeliane durante una manifestazione nell'est della Striscia di Gaza lo scorso agosto, e coloni hanno ucciso anche altri due bambini in Cisgiordania occupata.

segue

 342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*