?>

Afghanistan, altri 2 bambini uccisi da ordigno bellico

Afghanistan, altri 2 bambini uccisi da ordigno bellico

Kabul - Almeno due bambini sono rimasti uccisi da un ordignio esplosivo nella citta' di ...

Pul-e Khumri, nella provincia di Baghlan, a nord del paese. Lo riferisce l'IRIB. La scorsa settimana otto bambini nel distretto di Lal Pur, provincia di Nangarhar, sono morti quando un residuato bellico è esploso vicino a una scuola. Altri quattro bambini, che stavano frequentando le lezioni, sono stati feriti.

L'Unicef nell' esprimere le sue più profonde condoglianze alle famiglie delle vittime e dei feriti e' tornato a ribadire che gli ultimi incidenti ribadiscono quanto sia importante che la comunità internazionale supporti l'Afghanistan nella rimozione degli ordigni esplosivi e dei residuati bellici.

L'uso di armi esplosive, in particolare nelle aree popolate, è una minaccia persistente e crescente per i bambini e le loro famiglie. Nel 2020, a livello globale, gli ordigni esplosivi, compresi i residuati bellici, sono stati causa di quasi il 50% di tutte le vittime tra i bambini, con più di 3.900 bambini uccisi e mutilati. Le scuole - e le aree circostanti - devono essere spazi sicuri affinché tutti i bambini possano imparare e crescere. 

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*