?>

Afghanistan: Isis, kamikaze aeroporto liberato da prigione

Afghanistan: Isis, kamikaze aeroporto liberato da prigione

LONDRA - Il kamikaze dell'Isis-K che lo scorso 26 agosto si è fatto esplodere all'aeroporto di Kabul, provocando 170 vittime, tra cui 13 soldati americani, era stato liberato da una prigione afgana dopo il crollo dell'esecutivo filo-occidentale di Ashraf Ghani. Lo sostiene lo stesso gruppo jihadista in una newsletter online, ripresa dalla Bbc.

ABNA24 : Secondo questa ricostruzione, "dopo che le forze del precedente governo sono fuggite", l'attentatore Abdul-Rahman al-Logari e "diversi suoi fratelli" sono scappati dal carcere e "si sono precipitati a raggiungere i loro fratelli" dell'Isis-Khorasan per compiere l'attacco suicida. Riprenderanno intanto oggi i voli interni in Afghanistan, operati dall'Ariana Afghan Airline, che conferma alla Afp la riattivazione, appunto, delle sue tratte interne. L'Ariana Afghan Airline è la più grande compagnia aerea del Paese.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*