?>

Al-Khalil, ulivi sradicati da coloni sionisti

Al-Khalil, ulivi sradicati da coloni sionisti

Un gruppo di coloni sionisti ha sradicato una serie di alberelli da un uliveto di proprietà palestinese, nel villaggio di al-Masara, a sud-ovest di Al-Khalil (Betlemme), nella Cisgiordania occupata.

ABNA24 – Il funzionario locale Hasan Bureijiya ha affermato che i coloni  sionisti hanno sradicato 25 alberelli di ulivo nell’area di al-Hariqa vicino al villaggio, aggiungendo che il boschetto appartiene a un residente locale chiamato Mohamed Bureijiya.

L’espropriazione e la violenza che segnano la politica del regime sionista  in Cisgiordania culminano durante la raccolta delle olive, quando i palestinesi hanno bisogno di accedere alla loro terra, secondo quanto affermato dal gruppo per i diritti umani B’Tselem.

Ogni anno, B’Tselem documenta decine di incidenti in cui coloni sionisti  aggrediscono agricoltori palestinesi, rubano olive e distruggono alberi, attrezzature agricole e strumenti di lavoro.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*