?>

Ayatollah Khamenei: la vittoria di questa rivoluzione e' merito il popolo

Ayatollah Khamenei: la vittoria di questa rivoluzione e' merito il popolo

La vittoria di questa rivoluzione e' merito il popolo e la sua presenza sulle scene della politica".

ABNA24 – Cosi' la Guida suprema dell’Iran, l'Ayatollah sayyed Ali Khamenei, viglia dell'anniversario della rivolta del popolo di Tabriz contro il regime monarchico nel 29 bahman 1356 (18 febbraio 1978), ha tenuto un discorso al popolo dell' Azerbaijan Sharghi (orientale). E' un incontro in videoconferenza nel segno di rispetto verso i protocolli sanitari. 

"La rivoluzione e' trionfata grazie al popolo. Una vittoria non con armi o giochi politici. Questa rivoluzione è trionfata grazie alla presenza del popolo sulla scena politica".   

Il Leader della Rivoluzione Islamica ha inoltre affermato: "Grazie alla presenza del popolo che la nostra rivoluzione ha vinto. E' tutto cio' e' cominciato a Tabriz". Ha osservato. "Nel corso della storia, e per quattro secoli, la regione dell'Azerbaijan fu la portabandiera dell'unità nazionale iraniana, il che significa che l'Azerbaijan è sempre stato il nucleo della resistenza popolare. "

L'Ayatollah Khamenei ha aggiunto: "Uno dei grandi vantaggi dell'Azerbaijan è la presenza della bandiera dell'Ahl al-Bayt (la famiglia del nobile Profeta). Il popolo dell'Azerbaijan non ha mai lascaito questa bandiera. La bandiera dell'Ahl al-Bayt sventola sempre in questa terra in tutti i tempi e non ha mai smesso di esserci ".

La Guida suprema ha poi sottolineato: "fu il popolo di Tabriz a dare inizio al movimento popolare in Iran (contro la monarchia Pahlavi , ndr)". 

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*