?>

Biden presidente. E con la Cina cosa succedera`?

Biden presidente. E con la Cina cosa succedera`?

Dagli affari che il figlio ha avuto con società cinesi controllate dallo Stato

ABNA24 : Washington- A causa del cosiddetto Russiagate, l'uscente presidente degli Stati Uniti, Donald Trump ha dovuto far retromarcia nelle sue intenzioni di aprire alla Russia e per Joe Biden farlo con la Cina sarà ancora più difficile. Di là dagli affari che il figlio ha avuto con società cinesi controllate dallo Stato, la consapevolezza che Pechino rappresenti il vero grande pericolo alla supremazia americana è oramai diventata bipartisan e né il Congresso né il Senato permetteranno di dimenticarlo.

Probabilmente i colloqui riprenderanno, ma le questioni Hong Kong, Taiwan e Xinjiang resteranno sul tavolo come un ostacolo negoziale molto ingombrante, se non addirittura insuperabile. A ciò si aggiunge la gara tecnologica verso l’intelligenza artificiale e la domanda su chi controllerà il 5G.

L’interruzione dei rapporti economici tra i due Paesi ha delle forti controindicazioni ma le società americane che avevano investito in Cina si sono in gran parte già delocalizzate e chi vi fabbricava componenti ha cominciato a guardare verso Vietnam e Malesia. Da parte cinese è improbabile che Pechino voglia realmente mettere mano ai suoi comportamenti in merito agli aiuti di Stato e al rispetto della proprietà intellettuale, almeno per qualche anno ancora.

Il problema degli USA con la Cina non è solamente una questione di bilancia commerciale ma ha, piuttosto, carattere strettamente politico.

È per questo motivo che ogni ipotetico accordo sarà, tuttavia, scritto sulla sabbia.

Qualora si iniziasse una negoziazione tra Washington e Pechino, Biden cercherà all’inizio di coinvolgere gli europei, ma lo farà solo per avere un potere negoziale maggiore ed evitare di vedersi colpito alle spalle da un’intesa Cina-Europa. Poi andrà avanti da solo.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*