?>

Brasile: Bolsonaro insiste che le elezioni del 2022 non saranno affidabili

Brasile: Bolsonaro insiste che le elezioni del 2022 non saranno affidabili

BRASILIA-Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha nuovamente messo in dubbio, mercoledì 11 agosto, l’affidabilità del sistema di voto elettronico del Paese, che opera dal 1996, e, con esso, la fiducia nelle prossime elezioni presidenziali.

ABNA24 : Con 229 voti a favore, a fronte dei 218 contrari, i deputati brasiliani hanno rifiutato di includere, il 10 agosto, un emendamento alla Costituzione per adottare un sistema di voto misto, con urne elettroniche e schede cartacee. Lo riporta il sito sicurezzainternazionale.luiss.it. “Quasi la metà dei deputati al Congresso non crede nell’integrità del lavoro del Tribunale Superiore Elettorale (TSE), né che il risultato finale possa essere affidabile”, ha sottolineato il capo dello Stato di estrema destra davanti a un gruppo di sostenitori fuori dalla sua residenza ufficiale a Brasilia.

La decisione della Camera ha quindi annullato completamente l’iniziativa, che aveva bisogno del sostegno di almeno tre quinti della sessione plenaria, che corrisponde a 308 dei 513 deputati, per passare al Senato. “Il risultato non ha raggiunto il quorum per l’approvazione. La questione verrà quindi archiviata quest’anno. Non c’è tempo né spazio per avviare una nuova discussione”, ha affermato il presidente della Camera, Arthur Lira, al termine della sessione. “L’urna elettronica è verificabile, a differenza del voto stampato”, ha condannato il deputato Elvino José Bohn Gass, del Partito progressista dei lavoratori (PT).

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*