?>

G20: Cina, multilateralismo non è uno slogan, sì economia aperta

G20: Cina, multilateralismo non è uno slogan, sì economia aperta

PECHINO - La Cina invita il G20 a sposare il vero multilateralismo, che «non è uno slogan altisonante» e a opporsi al «gioco a somma zero».

ABNA24 : Il ministro degli Esteri Wang Yi, in collegamento video alla ministeriale degli Esteri di Matera, ha affermato che «dovremmo dare l'esempio e assumere la guida nella pratica del vero multilateralismo», puntando sull'apertura e sull'inclusione e contrastando la chiusura e l'esclusività. Il multilateralismo, che «non è uno slogan altisonante e tanto meno può essere uno strumento per attuare azioni unilaterali», dovrebbe aiutare a «costruire un'economia mondiale aperta» e a prevenire processi di politicizzazione della cooperazione internazionale, ha aggiunto Wang nel resoconto dei media cinesi. Per Pechino, è prioritario «costruire un'economia mondiale aperta, mantenere sicurezza e stabilità della catena industriale e prevenire la frammentazione del mercato internazionale e la politicizzazione dei meccanismi di cooperazione». La Cina – ha sottolineato Wang Yi – è pronta a collaborare con i Paesi del G20 per il «successo del vertice» dei leader di Roma in programma a fine ottobre. Pechino vuole «costruire una comunità con un futuro condiviso per l'umanità».

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*