?>

Hezbollah: Usa vanno espulsi dall'Asia Occidentale

Hezbollah: Usa vanno espulsi dall'Asia Occidentale

BEIRUT-Il vice segretario generale di Hezbollah, Sheikh Naim Qassem definendo pericoloso "l'Accordo del Secolo" ha ribadito che le forze degli Usa vanno espulse dall'Asia Occidentale.

(ABNA24.com) BEIRUT-Il vice segretario generale di Hezbollah, Sheikh Naim Qassem definendo pericoloso "l'Accordo del Secolo" ha ribadito che le forze degli Usa vanno espulse dall'Asia Occidentale.

"L'obiettivo dell'Accordo del secolo è quello di porre fine all'esistenza della Palestina e legittimare il regime israeliano." Ha detto Sheikh Naim Qassem citato dall'agenzia iraniana Irna.

"Finchè le truppe Usa siano presenti nell'Asia occidentale, la regione sarà insicura e instabile". Ha detto l'alto esponente di Hezbollah.

Il cosidetto piano di pace presentato martedì dal presidente americano prevede l'annessione di circa il 30% della Gerusalemme est  ai Territori Occupati, il Quds come la capitale del regime sionista e in base a questo piano non vi sarà alcun diritto al ritorno o all'assorbimento di rifugiati palestinesi nella loro terra.




/129


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*