?>

Il premier sionista: con l’Iran abbiamo una guerra fredda

Il premier sionista: con l’Iran abbiamo una guerra fredda

TEHERAN-Il Primo ministro sionista utilizzando come al solito una retorica bellicosa nei confronti dell'Iran ha detto che questo regime neutralizzerà le cosidette minacce iraniane.

ABNA24 – Bennett ha poi affermato che l'entità sionista investe ingenti somme per prepararsi militarmente a fronteggiare le presunte tante minacce della regione, e in particolare quella posta dalle ambizioni nucleari dell’Iran. “Con l’Iran abbiamo una guerra fredda – ha detto – L’Iran minaccia Israele da decenni. Opereremo contro di loro facendo ricorso a tutta la nostra energia, a tutta la nostra innovazione, tecnologia ed economia per essere un certo numero di passi avanti. Non è un segreto che l’Iran è ora al punto più avanzato della sua capacità di arricchire l’uranio” e Israele “farà tutto il necessario per neutralizzare questa minaccia. C’è una potenza regionale chiamata Iran e c’è una potenza regionale chiamata Israele…”.

Tutto questo mentre il regime sionista possedendo centinaia delle testate nucleari rappresenta la vera minaccia per la regione. Telaviv non ha neanche firmato il Trattato  internaizonale di Non-Proliferazione Nucleare.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*