?>

Italia, vaccino anti-Covid per i rifugiati ucraini

Italia, vaccino anti-Covid per i rifugiati ucraini

Tamponi e vaccini per i profughi che giungono dall’Ucraina:...

Secondo l'agenzia di stampa Ahl al-Bayt (AS) - ABNA : il ministro della Salute Roberto Speranza allerta le ASL di tutta Italia per un piano sanitario in vista degli arrivi dalle zone di guerra. Nella circolare già inviata alle Regioni il ministro evidenzia che «la copertura vaccinale per COVID-19 in Ucraina si aggira intorno al 35% della popolazione, rappresentando una fra le più basse in Europa»

Il comunicato stabilisce inoltre che i cittadini ucraini - indipendentemente dalla nazionalità - che non siano in possesso di un certificato vaccinale, dovranno essere testati entro 48 ore dall'ingresso in Italia dalle autorità sanitarie locali che dovranno inoltre somministrare il vaccino anti-Covid a persone di età pari o superiore a 5 anni che non sono state vaccinate o che non hanno documenti di vaccinazione.

 342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*