?>

Kazakistan, 200 dollari per partecipare alle proteste

Kazakistan, 200 dollari per partecipare alle proteste

ALMATY-Un uomo arrestato ad Almaty ha confessato di essere arrivato dal Kirghizistan dopo che sconosciuti gli avevano offerto più di 200 dollari per partecipare alle proteste nel vicino Kazakistan.

ABNA24 – “Alcuni sconosciuti mi hanno chiamato al telefono e si sono offerti di partecipare alla manifestazione in cambio di 90mila tenge (oltre 200 dollari). Dato che sono disoccupato in Kirghizistan, ho accettato”, ha dichiarato il detenuto a Khabar 24, un’emittente locale.Ha aggiunto che persone non identificate gli hanno comprato un biglietto e gli hanno pagato un posto dove vivere in Kazakistan. Secondo l’uomo, con lui vivevano una decina di persone provenienti dall’Uzbekistan e dal Tagikistan.Il cittadino kirghiso arrestato con l’accusa di aver partecipato alle proteste in Kazakistan, secondo il fondatore dell’High-Tech Park del Kirghizistan Azis Abakirov, è il musicista jazz Vikram Rozakhunov. Il ministero degli Affari interni del Kirghizistan ha affermato che sta chiarendo le circostanze della detenzione del musicista in Kazakistan. Il capo del Comitato statale per la sicurezza nazionale del Kirghizistan ha affermato che questa persona non è un terrorista.(ilfarosulmondo.it)

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*