?>

Martirio giornalista Shirin Abu Aqla, l'IRIB condanna il terrorismo regime sionista

Martirio giornalista Shirin Abu Aqla, l'IRIB condanna il terrorismo regime sionista

TEHRAN - La Radio Televisione della Repubblica islamica dell'Iran, il Dipartimento dell'IRIB World Service ...

ABNA24 : ha rilasciato una dichiarazione in seguito al nuovo crimine del regime sionista, l'uccisione della giornalista palestinese, la martire Shireen Abu Akleh. Ecco il testo della dichiarazione:

«In nome di Dio il Clemente il Misericordioso

Il Servizio Oltrefrontiera dell''IRIB (World Service, la Voce della Repubblica Islamica dell'Iran) a seguito della notizia del martirio della coraggiosa giornalista palestinese, Shirin Abu Aqla, esprime sostegno e solidarietà con i giornalisti liberi del mondo che hanno come loro linea di principio quello di diffondere all'opinione pubblica mondiale notizie ed informazioni vere e trasparenti in merito ai crimini del regime sionista, e che non restano indifferenti di fronte alle azioni criminali del regime occupante sionista. Il World Service dell'IRIB condanna l'uccisione dei giornalisti che lavorano per far sentire alle orecchie del mondo la voce del popolo oppresso dei palestinesi che vivono nei Territori Occupati e nel Santo Al-Quds.

Indubbiamente, questi crimini hanno preso di mira non solo giornalisti, ma anche medici, infermieri e altre forze che dovrebbero essere immuni dalle aggressioni militari secondo i trattati e le norme internazionali. E adesso Shirin Abu Aqla, è stata colpita da questo atto criminale. E' divenuta martire mentre stava svolgendo il suo dovere a Jenin, in Cisgiordania occupata. Si aggiunge un'altra vittima delle aggressioni del regime sionista contro i diritti umani, l'umanità e la libertà ma vive per sempre nella memoria storica dell'umanità.

Il World Service esprime le sue condoglianze per il martirio di Shirin Abu Aqla, considerata ormai come un membro di famiglia dell'IRIB, anche perche' non sono pochi i reporter e giornalisti della Radio e Televisione della Repubblica islamica sono rimasti feriti oppure uccisi mentre stavano lavorando per svelare i crimini del regime sionista. Il ricodo di tutti questi martiri vivra' sempre nel cuore dei loro colleghi in Press TV, Al-Alam, Hispan TV, ecc.

Radio Televisione della Repubblica islamica dell'Iran, il Dipartimento dell'IRIB World Service, 11 maggio 2022 »

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*