?>

Nuova Zelanda, ergastolo all'attentatore di Christchurch

Nuova Zelanda, ergastolo all'attentatore di Christchurch

L'uomo responsabile di due assalti armati alle moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, nel 2019, rimarrà dietro le sbarre per il resto della vita, senza possibilità di essere rilasciato.

ABNA24: Lo ha deciso oggi il giudice dell'Alta Corte di Giustizia di Christchurch, Cameron Mander. Brenton Tarrant, un australiano vicino ad ambienti di estrema destra, attaccò il 15 marzo 2019 la moschea al Noor e il centro islamico di Linwood, a Christchurch, uccidendo 51 persone e ferendone altrettante.

51 persone sono state uccise e alcune dozzine ferite nelle sparatorie del 15 marzo. Nel 2019 in due moschee della città di Christchurch in Nuova Zelanda. Un uomo con in dosso un casco, occhiali e una giacca militare, ha utilizzato un fucile d’assalto automatico contro 300 persone presenti nelle moschee. 

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*