?>

Pakistan: uccisi militanti del Daesh nel Balochistan

Pakistan: uccisi militanti del Daesh nel Balochistan

La polizia antiterrorismo pachistana ha ucciso 6 militanti del gruppo del Daesh in un raid notturno condotto in un nascondiglio nella città sudoccidentale di Quetta, nel Balochistan.

ABNA24 – In una dichiarazione del 9 gennaio, la polizia ha affermato che il raid è stato effettuato nell’area del distretto di Manzoor Shaheed sulla base di una notizia di intelligence secondo cui i militanti si stavano preparando a organizzare un attacco in città. I militanti hanno aperto il fuoco quando è arrivata la polizia e hanno lanciato granate. Lo scontro a fuoco che ne è seguito è continuato per oltre un’ora e 6militanti sono stati uccisi. Alcuni sono riusciti a scappare e sono al momento ricercati. Uno tra i militanti morti è stato identificato come Asghar Sumalani, ma la polizia antiterrorismo non ha fornito ulteriori dettagli.

Le autorità pakistane hanno negato qualsiasi presenza organizzata del gruppo dell'Isis nel Paese, ma il gruppo colpisce sporadicamente nel Balochistan Sud-occidentale e nelle province Nord-occidentali di Khyber Pakhtunkhwa, entrambe al confine con l’Afghanistan. In particolare, cellule affiliate allo Stato Islamico avrebbero colpito spesso il capoluogo del Balochistan, colpito di frequente da diversi gruppi di militanti. Quetta è stata teatro di un attacco lo scorso 30 dicembre, quando l’esplosione di una bomba posta sul ciglio di una strada davanti allo Science College ha provocato la morte di 4 persone e ne ha ferite almeno 15.

 342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*