?>

Palestinese al 70º giorno di sciopero fame: critiche condizioni di salute

Palestinese al 70º giorno di sciopero fame: critiche condizioni di salute

AL-KHALIL (Pars Today Italian) - Il prigioniero palestinese Miqdad al-Qawasmeh, un 24enne di Al-khalil, è entrato nel 70º giorno di sciopero della fame per protestare contro la sua detenzione amministrativa senza accusa o processo.

ABNA24 : Secondo la Società per i prigionieri palestinesi, le condizioni di salute del prigioniero Qawasmeh hanno raggiunto una fase pericolosa per la sua vita.

Due giorni fa, Qawasmeh è stato trasferito nell’unità di terapia intensiva dell’ospedale Kaplan, a causa di un grave peggioramento, secondo quanto affermato da una fonte della famiglia.

La fonte ha aggiunto che Miqdad è determinato a continuare lo sciopero della fame, nonostante il rifiutodel regime sionista  di porre fine alla sua detenzione amministrativa o di fissare una data per il suo rilascio.

La famiglia ha ritenuto l’occupazione sionista pienamente responsabile per la vita di Miqdad e ha lanciato un appello ai gruppi internazionali per i diritti umani affinché intervengano per salvarlo prima che sia troppo tardi.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*