?>

Palestinese Hawwash verrà rilasciato dopo 141 giorni di sciopero della fame

Palestinese Hawwash verrà rilasciato dopo 141 giorni di sciopero della fame

Al Quds - Hisham Abu Hawwash, il prigioniero palestinese dopo 141 giorni di sciopero ...

ABNA24 – della fame ha interrotto ieri la protesta (avviata contro la sua detenzione amministrativa, senza processo) a seguito di un accordo di rilascio con i carcerieri israeliani. Secondo l’accordo, Abu Hawwash sarà rilasciato il 26 febbraio.

Il 40enne padre di cinque figli della città di Dura, in Cisgiordania occupata, è l’ultimo di numerosi palestinesi che hanno iniziato uno sciopero della fame negli ultimi mesi per protestare contro la “detenzione amministrativa”, una misura in cui un prigioniero è trattenuto a tempo indeterminato senza accusa o processo.

Come molti prima di lui che sono stati negli ospedali e poi dimessi, Abu Hawwash è stato ricoverato il mese scorso. Negli ultimi giorni è scivolato dentro e fuori dal coma, ha avuto problemi di vista e ha perso la capacità di parlare.

Secondo la Società dei prigionieri palestinesi (PPS), Israele ha recentemente intensificato l’uso della detenzione amministrativa, motivo per cui c’è stato un aumento del numero di prigionieri che hanno iniziato lo sciopero della fame nel tentativo di combattere la misura che nega loro il diritto a un giusto processo.

Il PPS ha anche affermato che nel solo 2021 sono stati emessi più di 1.600 ordini di detenzione amministrativa nei confronti di prigionieri palestinesi.

Ad oggi, secondo l’Addameer Prisoner Support and Human Rights Association, ci sono almeno 500 detenuti amministrativi detenuti in diverse carceri israeliane.

È detenuto in Israele da oltre un anno, senza accuse, senza essere mai stato processato. Fa lo sciopero della fame da 141 giorni e rischia di morire da un momento all’altro. Continueremo la nostra azione fino a quando Hisham sarà libero e con la sua famiglia». #FreeHishamAbuHawwash per giorni ha percorso Twitter e altri social, ha raggiunto ogni parte del mondo mentre raduni e manifestazioni a Ramallah e in altre città hanno tenuto alta l’attenzione. 

La detenzione «amministrativa», senza processo, di Hisham Abu Hawwash non sarà rinnovata. Verrà scarcerato il 26 febbraio e la notizia è stata accolta con grida e applausi in tutta la Cisgiordania occupata. 

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*