?>

Palestinesi contro il vergognoso Piano Trump: pronti a uscire da Accordi Oslo

Palestinesi contro il vergognoso Piano Trump: pronti a uscire da Accordi Oslo

PALESTINA-I palestinesi stanno prendendo in considerazione di ritirarsi dagli accordi di Oslo se il presidente degli Stati Uniti Donald Trump proseguirà con il suo cosidetto piano di pace in Asia Occidentale.

(ABNA24.com) L’Autorità nazionale palestinese (Anp) minaccia di sciogliersi uscendo così dagli Accordi di Oslo a fronte dei contenuti del vergognoso Piano di pace di Trump. Lo ha detto il portavoce del presidente Abu Mazen, Nabil Abu Rudeina citato dalla Wafa.

“L’accordo del secolo”, così Donald Trump ha definito il suo Piano, “non passerà senza l’approvazione del popolo palestinese”, ha detto Rudeina. “La leadership studierà tutte le opzioni, incluso il destino dell’Anp”.

Secondo Fatah, partito del presidente Abu Mazen, “l’unica utile ed effettiva risposta” al Piano di pace proposto da Washington è “l’immediato riconoscimento da parte della Comunità internazionale e specialmente dalla Ue di uno Stato palestinese nei confini del 1967 con capitale Gerusalemme est. "Vediamo questo passo come l’unica utile ed effettiva risposta ai tentativi dell’amministrazione Usa di destabilizzare ulteriormente la nostra regione negando i diritti palestinesi”. Ha detto.

Anche l'OLP ha reagito: "Se Trump annuncia il suo piano, come previsto martedì, l’Organizzazione per la liberazione della Palestina (OLP) si riserva il diritto di “recedere dall’accordo interinale”, ha confermato Saëb Erekat il segretario generale dell’OLP.

Intanto una giornata di "collera popolare" è stata proclamata in Cisgiordania in vista della pubblicazione del cosidetto Piano Trump per l'Asia Occidetnale, atteso per martedì. Un 'accordo della vergogna, che è respinto da tutti i palestinesi.



/129


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*