?>

Pompeo accusa Obama di aver messo a rischio gli Usa con il trattato INF

Pompeo accusa Obama di aver messo a rischio gli Usa con il trattato INF

WASHINGTON-Il Segretario di Stato Mike Pompeo ha accusato l'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama di aver messo a repentaglio la vita dei cittadini statunitensi rispettando l'ormai defunto Trattato sulle forze nucleari a raggio intermedio (INF) con la Russia.

ABNA24 : Obama "ha messo a rischio le vite dei cittadini USA limitando le nostre forze armate", ha detto il segretario di Stato della Casa Bianca, Mike Pompeo, accusando la Russia di non aver rispettato il trattato sulle armi a raggio intermedio.

"Quando solo una delle parti rispetta il trattato allora è questo è stupido", ha proseguito Pompeo.

​Il governo statunitense si è ritirato dal Trattato INF sei mesi prima della sua fine ufficiale nell'agosto 2019, opponendo come motivazione le presunte violazioni della Russia. La prima volta che Washington ha accusato Mosca di non conformità è stata nel luglio 2014.

Pompeo ha continuato a puntare il dito contro Obama accusandolo di aver disarmato gli USA onorando il trattato e specificando che solo l'amministrazione Trump ha detto "basta" ai termini "disonesti" dell'accordo che lasciano il Paese indifeso, pubblicando un video del presidente Trump mentre si rivolge al Congresso e dichiara il ritiro ufficiale di Washington dal trattato.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*