?>

Tunisia: Saied, 'misure eccezionali solo temporanee'

Il presidente tunisino Kais Saied, in occasione di una visita a sorpresa all'aeroporto Tunis-Carthage della capitale, ha ribadito che "l'obiettivo delle misure eccezionali", che includono il divieto di viaggio fuori dal Paese, "non è affatto privare i tunisini del diritto alla libera circolazione.

ABNA24 : Lo si legge in un comunicato della stessa presidenza, in riferimento alle disposizioni che vietano di lasciare il territorio emesse ad alcune categorie di persone, come politici e uomini d'affari indagati in procedimenti penali. "Le persone ricercate o sospettate di corruzione sono chiamate a regolarizzare la loro posizione", ha aggiunto Saied, affermando che "ogni individuo è uguale davanti alla legge che dovrebbe valere per tutti". Il presidente ha ribadito il suo impegno a "garantire la libera circolazione" delle persone, affermando che le restrizioni e i divieti di viaggio sono "temporanei" e non intendono privare i tunisini del diritto di viaggiare. "Queste misure sono destinate a persone sospettate di corruzione, terrorismo ed evasione fiscale", ha sottolineato.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*