?>

UNRWA: peggiorano le condizioni di vita nella Striscia di Gaza

UNRWA: peggiorano le condizioni di vita nella Striscia di Gaza

GAZA-Le “condizioni di vita” a Gaza si stanno “chiaramente deteriorando” a causa dell’assedio sionista in corso che sta entrando nel suo quindicesimo anno, ha riferito giovedì a Anadolu, il Direttore facente funzione dell’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati e il lavoro (UNRWA) a Gaza, Sam Rose.

ABNA24 : Anche l’ultima offensiva sionista  su Gaza, ha detto Rose, ha contribuito al deterioramento delle condizioni di vita.

Il funzionario delle Nazioni Unite ha affermato che l’organizzazione inizierà a realizzare diversi programmi, tra cui la distribuzione di pacchi alimentari e la riparazione delle case danneggiate durante l’ultima offensiva israeliana su Gaza.

Ha anche affermato che l’UNRWA avvierà il programma di sostegno psicologico attraverso i campi estivi, osservando che si prevede che circa 150.000 studenti palestinesi rifugiati ne trarranno beneficio.

Secondo l’UNRWA, 1.400 case sono state completamente o gravemente danneggiate e altre 14.000 sono state parzialmente danneggiate.

Rose ha detto che l’UNRWA darà 2.000 dollari USA a ogni famiglia che ha perso la casa.

Il ministero della Salute palestinese a Gaza ha affermato che gli attacchi militari sionisti nell’enclave assediata hanno ucciso 254 persone, tra cui 66 bambini, 39 donne e 17 anziani, oltre a ferirne 1.948.(Infopal.it)

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*