?>

Usa: Build Back Biden, una presidenza da ricostruire

Usa: Build Back Biden, una presidenza da ricostruire

Altro che brindisi di Natale. Per il presidente americano Joe Biden, dicembre è un mese feroce che consegna al 2022 un futuro tutto in salita.

ABNA24 – Alla doppia corsa della variante Omicron e dell’inflazione, si contrappone il naufragio del “Build Back Better” (BBB), il piano di spesa da quasi duemila miliardi di dollari in cui la Casa Bianca ha scelto di far confluire riforma del welfare e lotta al cambiamento climatico. Quel piano, almeno nella sua forma attuale, “è morto”, scrivono i giornali americani all’indomani del “grande rifiuto” annunciato dal senatore democratico Joe Manchin: senza il suo voto, il piano non ha alcuna possibilità di passare in Senato, il che apre una nuova fase di negoziati che si annunciano estenuanti. Per Biden, si tratta del colpo più ferale subito dalla sua presidenza sin qui. A undici mesi dall’inizio del mandato, ha un tasso di approvazione del 42% (secondo Gallup), inferiore a quello di qualsiasi altro presidente recente a eccezione di Donald Trump, che non ha mai ottenuto il sostegno della maggioranza durante il suo quadriennio. Lo stop imposto dal senatore centrista Manchin al BBB è destinato ad affossare ancora di più la sua immagine di riconciliatore, già compromessa dopo la pesante sconfitta elettorale di novembre in Virginia. “Non posso votare questa legge. Non posso proprio. Ho cercato in tutti i modi umanamente possibili di trovare un motivo, ma non mi ha convinto. Questo è un no”, ha dichiarato Manchin, senatore del West Virginia, in un’intervista al programma Fox News Sunday. Nello spiegare la sua bocciatura, il centrista ha fatto riferimento alla galoppata dell’inflazione, all’elevato debito pubblico, all’ostinazione dei democratici che non vogliono cambiare una virgola del testo e alla loro “volontà di plasmare la società in una forma che la rende vulnerabile”. La Casa Bianca ha risposto con rabbia, accusandolo di aver infranto la sua promessa di trovare un terreno comune e far passare il disegno di legge. Il senatore del West Virginia è “contravvenuto agli impegni e alle promesse fatti al presidente. Il suo è un repentino e inspiegabile cambio di rotta”, ha tuonato la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki assicurando che Biden non intende mollare sul Build Back Better perché si tratta di misure troppo importanti per fare un passo indietro. “Continueremo a fare pressione su Manchin affinché riveda la sua posizione. Troveremo una modalità per andare avanti il prossimo anno”, ha assicurato.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*