?>

Usa, un ex generale per il coordinamento di armi in Ucraina

Usa, un ex generale per il coordinamento di armi in Ucraina

WASHINGTON - Un generale dell'esercito americano in pensione è stato designato per coordinare ...

ABNA24 : la massiccia spedizione di armi e munizioni dagli Usa in Ucraina, ha annunciato la Casa Bianca.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha deciso di affidare al tenente generale in congedo Terry Wolff il coordinamento degli aiuti militari all’Ucraina. Lo ha annunciato tramite una nota il Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca: “Il Consiglio ha recentemente convocato Terry Wolff perché aiuti coordinare l’assistenza alla sicurezza che gli Stati Uniti e i loro partner stanno fornendo all’Ucraina, e di cui quest’ultima si sta servendo per difendere quotidianamente il suo Paese”, afferma la nota. Un gruppo bipartisan di senatori Usa aveva scritto a Biden la scorsa settimana, sollecitandolo ad affidare gli aiuti militari alla supervisione di un “coordinatore” che guidasse le agenzie federali. I senatori avevano anche chiesto che la nuova figura servisse da “responsabile del collegamento tra il governo degli Stati Uniti e i nostri alleati e partner” nel contesto del trasferimento di rifornimenti ed equipaggiamenti militari all’Ucraina.

Gli Stati Uniti forniranno all’Ucraina nuovi aiuti militari per 800 milioni di dollari, con armi scelte in maniera specifica per consentire alle forze locali di resistere all’offensiva della Russia nella regione del Donbass. Lo ha annunciato il presidente Joe Biden dopo aver incontrato a Washington il premier ucraino, Denys Shmyhal. I nuovi aiuti vanno a sommarsi a un precedente pacchetto da 800 milioni di dollari già annunciato la scorsa settimana dallo stesso capo della Casa Bianca.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*