?>

West Bank, altro martire palestinese

West Bank, altro martire palestinese

Un giovane palestinese è stato ucciso dalle forze del regime occupante nel campo profughi di Balata, in Cisgiordania.

Lo ha reso noto l'agenzia Shahab, oggi, giovedì, un altro giovane palestinese di nome "Mustafa Yassin Fatna" (25 anni) del villaggio di "Safa" nell'est della Cisgiordania stava andando al lavoro quando è stato colpito da un'auto di un colono sionista e fu martirizzato.

Anche questa mattina l'altro giovane  palestinese , è stato ucciso da militanti sionisti durante un attacco al campo di Balata, a sud di Nablus, a nord della Cisgiordania.

Secondo il quotidiano Al-Quds, pesanti scontri sono scoppiati dopo che i sionisti hanno attaccato il campo di Balata e l'esercito sionista ha usato proiettili e bombe a gas, in cui un proiettile ha colpito Hashash alla testa, ed è stato portato in ospedale. alla gravità delle sue ferite.

Pochi giorni fa, militanti sionisti hanno sparato e martirizzato un cittadino palestinese con il pretesto di compiere un'operazione in Cisgiordania.

342/


Inviare il Vostro commento

Il Vostro indrizzo della posta elettronica non sara' pubblicata. Riempire le caselle segnate con *

*