AhlolBayt News Agency (ABNA)

source : Parstoday
giovedì

13 giugno 2024

15:57:23
1465295

Il vasto attacco Hezbollah libanese contro i territori occupati

In seguito del pesante attacco missilistico del movimento libanese di Hezbollah, è stata interrotta l'elettricità in molte zone della città di Safad.

Potente attacco Hezbollah con 100 missili ha preso di mira  la regione “Tiberia” nel nord della Palestina occupata. Questo attacco missilistico è l’attacco più esteso di Hezbollah in termini di numero e tipologia di missili.

Secondo Pars Today, in seguito a questo attacco missilistico, è suonato le sirene  nel nord di Ghali, in questo attacco, l'obiettivo principale dei missili di Hezbollah era la compagnia d'armi israeliana "Rafael".
A seguito dell'attacco missilistico di Hezbollah,  è stata interrotta l'elettricità in molte zone della città di “Safad” .
L'agenzia di stampa palestinese Sama, in un rapporto ha annunciato che un gran numero di missili hanno colpito la base aerea strategica Miron dell'esercito sionista e i suoi dintorni a Jabal al-Jarq, nel nord della Palestina occupata. Non esiste ancora alcun rapporto sul numero delle vittime del regime occupante.
Negli ultimi mesi, in seguito ai terribili crimini del regime israeliano nella Striscia di Gaza e al genocidio dei palestinesi in questa regione, le posizioni di questo regime nel nord dei territori occupati sono state prese di mira da Hezbollah.

342/