AhlolBayt News Agency (ABNA)

source : Parstoday
lunedì

17 ottobre 2022

19:42:01
1314657

Arrivo di centinaia di carri armati e veicoli militari russi in Bielorussia

Il Ministero della Difesa della Bielorussia ha annunciato che centinaia di carri armati e veicoli militari russi sono stati schierati in Bielorussia.

Secondo l'agenzia di stampa Tass, Valery Ronko, capo del dipartimento di cooperazione militare del Ministero della Difesa della Bielorussia, ha dichiarato lunedì, nell'ambito del rafforzamento della missione congiunta dell'esercito russo e bielorusso, 170 carri armati, 200 veicoli da combattimento, 100 cannoni e mortai e fino a 100 pistole e mortai di alto calibro 100 mm sono arrivati ​​in Bielorussia dalla Russia. Valery Ronko ha aggiunto che 9.000 soldati russi sono entrati in questo paese come parte di una missione congiunta con l'esercito bielorusso. In una dichiarazione sabato scorso, il ministero della Difesa della Bielorussia ha chiamato la missione congiunta dell'esercito russo con l'esercito bielorusso esclusivamente per rafforzare la protezione e la difesa delle frontiere. Alexander Lukashenko, il presidente della Bielorussia, ha annunciato la scorsa settimana che le forze militari del Paese saranno di stanza vicino ai confini dell'Ucraina a causa delle minacce provenienti dall'Ucraina e dai paesi occidentali. La Bielorussia non ha nascosto la sua cooperazione con la Russia nella guerra contro l'Ucraina, ma afferma di non aver fornito forze alla Russia. Tuttavia, i funzionari di Kiev affermano che ci sono stati diversi attacchi missilistici dalla Bielorussia all'Ucraina, un'accusa negata dal governo di Minsk. La Bielorussia è uno dei primi alleati della Russia nella guerra contro l'Ucraina e i paesi occidentali hanno imposto sanzioni a Minsk a questo proposito.

342/