AhlolBayt News Agency (ABNA)

source : Parstoday
mercoledì

16 novembre 2022

18:14:11
1323776

Intensificazione delle operazioni antisioniste in Cisgiordania

La fonte palestinese ha riferito di 17 operazioni antisioniste nelle ultime ore.

Per molti anni, i sionisti hanno attaccato ogni giorno diverse aree della Palestina per raggiungere i loro obiettivi di sviluppo e hanno fatto cadere martirio, ferito o arrestato palestinesi. Anche i combattenti palestinesi rispondono con ogni mezzo agli innumerevoli crimini dei sionisti, e questo ha creato condizioni speciali per gli usurpatori sionisti nei territori occupati. Secondo il rapporto del Centro informazioni sulla Palestina, Mawati ha annunciato in un rapporto che militanti palestinesi hanno condotto nelle ultime ore 17 operazioni di resistenza contro l'occupazione sionista in Cisgiordania. Secondo questo rapporto, 3 sionisti sono stati uccisi e molti altri sono rimasti feriti in queste operazioni. Queste operazioni includono sparatorie, aggressioni con armi bianche, investimenti con un'auto, lancio di bottiglie molotov e lancio di pietre. Oltre all'eroica operazione di ieri nei pressi della città di Ariel, che ha provocato la morte di 3 sionisti e il ferimento di altri due, giovani palestinesi e combattenti della resistenza hanno sparato più volte contro posti di blocco, pattuglie e soldati israeliani in varie zone della Cisgiordania. Durante questo periodo si sono verificati 11 scontri tra palestinesi e sionisti, durante i quali diversi palestinesi sono rimasti feriti. Negli ultimi giorni e settimane, le operazioni di resistenza palestinese in Cisgiordania sono aumentate in modo significativo. Le città di Jenin e Nablus sono diventate il centro delle operazioni armate palestinesi contro l'occupazione sionista.

342/